I denti del giudizio sono solitamente gli ultimi denti a comparire in bocca, approssimativamente tra i 17 e i 25 anni. Purtroppo può capitare che in bocca non ci sia lo spazio adeguato per la corretta eruzione di tali denti (come invece accade per gli altri), capita quindi che i denti del giudizio impattino con il molare davanti, causando così notevoli problemi a quest’ultimo come perdita di osso e carie molto profonde. In questi casi si rende necessaria l’estrazione dei denti del giudizio sia per eliminare il dolore, che possono causare, sia per salvaguardare il molare adiacente. L’intervento viene fatto in anestesia locale tuttavia dopo l’intervento è possibile avere fastidio e gonfiore dell’area interessata per alcuni giorni, tuttavia è un sintomo passeggero.

Igiene dentale

L’ablazione del tartaro è una manovra…

Otturazioni e Restauri

L’applicazione della resina composita…

Sbiancamento

Lo sbiancamento è una tecnica…

Estetica del sorriso

Al giorno d’oggi l’importanza dei denti…

Ortodonzia

L’ortodonzia è la disciplina odontoiatrica…

Estrazione denti del giudizio

I denti del giudizio sono solitamente…

Impianti

Gli impianti dentali sono dei dispositivi…

Devitalizzazioni (Endodonzia)

La terapia canalare è un intervento…

Protesi

La protesi è quella branca dell’odontoiatria…

Parodontologia e chirurugia orale

La parodontologia è la disciplina…

Gnatologia

La Gnatologia Odontoiatrica è la branca…